Sabrina Mamprin

Non ci sono radici ai nostri piedi. Essi sono fatti per muoversi


Podologa, iscritta all'Albo TSRM, Torino,Aosta,Alessandria,Asti. - Numero di iscrizione 29.

Consegue la laurea in Podologia, abilitante alla Professione Sanitaria di Podologo, classe delle lauree in professioni Sanitarie della Riabilitazione-D.M 270/2004- presso l'Università degli Studi di Genova con votazione 106/110.

Presenta una tesi sperimentale riguardante la prevenzione e cura delle lesioni Hanseniane (la Lebbra).

Realizza questa tesi grazie all'opportunità di formazione presso il reparto della Dermatologia Sociale di Genova, seguendo l'evoluzione di tali lesioni ulcerative, su pazienti Hanseniani.

Tale formazione ha permesso di accrescere in lei la curiosità e la conoscenza in ambito dermatologico.

Le lesioni ulcerative, riguardanti il terzo distale, rientrano tra gli interessi principali del suo lavoro.

Dopo la laurea ha continuato a seguire l'ambulatorio delle ulcere complesse.

Ruolo principale della sua professione è quella di occuparsi di educazione Sanitaria e prevenzione di patologie metaboliche tra cui il Diabete.

Svolge la sua attività, in regime di libera professione, nel territorio casalese e zone limitrofe, occupandosi principalmente di pazienti geriatrici.

Si occupa della cura delle patologie ai piedi, affezioni epidermiche e ungueali di tipo meccanico o di altra eziologia, valutando la morfologia del piede.

Collabora con altri professionisti sanitari, al fine di garantire al meglio l’attenzione a 360° del paziente.


La Salute come primo comandamento.