Malattia di Rembrandt

A Cura della Dott.ssa Biologa Nutrizionista Francesca Allieri

Rosacea, mia nonna ne soffriva ma cos'è?

E' una patologia infiammatoria cronica che porta in evidenza sulla pelle del viso capillari sanguigni, a volte pustole, spesso dermatite.

Viene anche chiamata malattia di Rembrandt perché il grande pittore olandese ne soffriva come ne soffrono anche personaggi contemporanei celebri come Bill Clinton o Cameron Diaz.

E' una patologia che può condizionare nella vita sociale e personale, spesso non viene riconosciuta e quindi diagnosticata in ritardo.

Si conosce poco sulle cause scatenanti ma si sa che alla base c'è l'infiammazione, si manifesta nella zona del viso tra guance e naso dove affiorano capillari arrossati che si dilatano se ci si espone al sole

Si riconosce un disquilibrio del sistema immunitario che sostiene l'infiammazione e la presenza in sovra numero di un micro organismo il demodex folliculorum

Anche dal punto di vista alimentare vi sono strategie per modulare l'attività del sistema immunitario e di conseguenza migliorare la rosacea e coadiuvare la terapia farmacologica